Moncaro



Marche, Abruzzo, Sicilia

La regione Marche, nell’Italia centro-orientale, vanta un’antichissima tradizione nella coltivazione della vite grazie alle favorevoli caratteristiche del clima e alla particolare natura dei terreni.
Moncaro assiste, con la propria équipe di agronomi, 1200 soci conferitori che producono circa 110.000 q.li di uve selezionate nelle tre aree di produzione (Castelli di Jesi, Conero e Piceno). Per la vinificazione, le uve sono affidate alle tre cantine poste nelle rispettive aree di produzione.

Struttura di avanguardia per la gestione e il controllo della filiera produttiva, la sede di Montecarotto è intesa ad ottenere i più elevati standard qualitativi in tutte le tipologie di vini prodotti.

Questi trovano riscontro nel Verdicchio DOC nelle varie tipologie ricavate dall’omonimo vitigno, nel Conero DOC e DOCG nelle varie tipologie a base prevalente di Montepulciano, nel Piceno DOC a prevalente base di Sangiovese e nei varietali Lacrima di Morro d’Alba, Pecorino e Passerina.
La gamma aziendale è inoltre arricchita da due vini ottenuti da coltivazione biologica. I tre vini Spumanti Opale, Ametista e Madreperla coronano questa interessante collezione.

Lo staff tecnico di Moncaro collabora altresì con interessanti realtà produttive della regione Sicilia dando così vita ai vini siciliani Dragunera e Templi.


I VINI


« torna indietro